Paccheri alla caprese, come prepararli?

Mancano le idee e anche un po’ la voglia per preparare da mangiare? Oggi la famiglia di Antica Salumeria del Corso presenta un’idea fresca, primaverile, che risolva il problema a tutto tondo. I paccheri alla caprese sono l’ideale per certe situazioni; freschi con il pomodoro e il basilico, gustosi con la mozzarella. Come se non bastasse, si tratta di una ricetta velocissima , perché gli ingredienti del condimento non vanno cucinati.

Veniamo a noi con la ricetta di questa settimana, come al solito per quattro persone.

Ingredienti e dosi per preparare i paccheri alla caprese per quatro persone.

Quello di cui abbiamo bisogno è quanto segue:

  • 320 grammi di Paccheri di Pasta di Stigliano, acquistabili sul nostro sito;
  • 300 grammi di pomodori freschi;
  • 200 grammi di mozzarella;
  • basilico quanto ne basta;
  • origano essiccato quanto ne basta;
  • sale quanto ne basta;
  • Olio Extravergine di Oliva.

Proseguiamo con la veloce preparazione.

paccheri alla caprese

La preparazione.

Mettete l’acqua a bollire, salatela per bene e mettete i paccheri a cuocere. Nel mentre, preparate la mozzarella e i pomodori tagliandoli a pezzetti; raccoglierete tutto quanto in una ciotola, facendo attenzione che non sia troppo piccola perché, giunti alla conclusione, dovrà ospitare la pasta.

Pomodori e mozzarella vanno conditi con il basilico, l’origano, l’olio EVO e il sale. Mescolate tutto per bene, in attesa che la pasta sia al dente e pronta da condire. Giunto il momento calate i paccheri nella ciotola, mescolate il tutto per bene e se lo gradite aggiungete ancora un filo d’olio.

Siccome parliamo di un primo molto fresco, perfetto per le giornate più calde, potete lasciar riposare la pasta per cinque minuti prima di servirla.

I paccheri alla caprese sono pronti!

Quale olio scegliere?

Suggeriamo tre oli, rigorosamente extravergine e provenienti da piccole aziende della collina materana. Colline distese al sole ospitano oliveti antichissimi e coltivati con amore. Solo per i nostri clienti oliva majatica e olio biologico, tutto acquistabile nel nostro shop.

Tre generi di olio che rappresentano un ottimo condimento per ogni pietanza, di cui esaltano tutti i sapori.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PARAGRAFI

SCOPRI ALTRO

ALTRE RICETTE

polpette di ceci
Ricette
Antica Salumeria del Corso

Polpette fritte di ceci con formaggio

Benvenuti nella cucina di Antica Salumeria del Corso, dove oggi vi sveleremo il segreto per preparare delle deliziose polpette fritte di ceci con formaggio. Questa

LEGGI DI PIù »
risotto agli spinaci
Ricette
Antica Salumeria del Corso

Risotto agli Spinaci

Oggi vi guideremo nella preparazione di un delizioso risotto agli spinaci, arricchito con l’olio extravergine di oliva biologico dell’Azienda Agricola Dichiara. Questa ricetta semplice e

LEGGI DI PIù »
rafanata
Ricette
Antica Salumeria del Corso

Rafanata: un assaggio di Carnevale

La rafanata è un piatto tipico lucano carnevalesco che deve il suo nome all’ingrediente principale, il rafano, una radice ampiamente utilizzata nella cucina della Basilicata.

LEGGI DI PIù »
[]