Scoprite la ricetta autentica della Ncherenote

preparare la 'ncherenóte

Siamo sempre più vicini alla Pasqua, una festività particolarmente significativa per noi, non solo per motivi religiosi ma anche per quelli culinari. In questo periodo siamo tutti in attesa di una ricetta speciale, una delle più attese che non delude mai nessuno. Vogliamo presentarvi la ricetta originale della “Ncherenote”, un piatto ricco di sapori e gusto, perfetto da accompagnare con un delizioso bicchiere di vino. Oggi la famiglia di Antica Salumeria del Corso vi offre una delle ricette più importanti della cucina lucana, quindi preparatevi a scoprirne i segreti.

Ingredienti e dosi per preparare la Ncherenote

Gli ingredienti per la pasta sono i seguenti:

Per quanto riguarda il ripieno, sono necessari i seguenti ingredienti:

  • 150 grammi di Soppressata di Don Francesco;
  • 125 grammi di ricotta fresca;
  • 150 grammi di Salsiccia piccante stagionata di Don Francesco;
  • due uova sode;
  • altre due uova non sode;
  • 100 grammi di formaggio fresco a pasta molle;
  • sale e pepe q.b. (quanto basta).

Passiamo ora alla preparazione.

La preparazione.

Impastiamo farina, uova, vino bianco, sale e olio fino a ottenere un impasto compatto e liscio. Dobbiamo lavorarlo velocemente e dividerlo in due panetti, uno che fungerà da base e l’altro come copertura per la torta salata.

Successivamente, mescoliamo le due uova con la ricotta, il sale e il pepe. Aggiungiamo anche la soppressata tagliata a striscioline sottili e la salsiccia tritata.

Stendiamo la pasta in due dischi e rivestiamo una tortiera imburrata e infarinata con il primo disco. Distribuiamo metà del ripieno sulla base, aggiungendo uno strato di primo sale e uova sode. Infine, copriamo il tutto con il resto del ripieno alla ricotta.

Chiudiamo la torta con il secondo disco di pasta, assicurandoci di sigillare bene i bordi. Mettiamo la torta nel forno già caldo a 180° per circa un’ora, finché non assume un bel colore dorato.

Perché la nostra soppressata?

Nella ricetta originale della ‘Ncherenote, la soppressata svolge un ruolo fondamentale. È importante selezionarne una di alta qualità e noi suggeriamo quella di Don Francesco per tre motivi:

  1. Ha un sapore particolarmente delicato;
  2. Viene prodotta utilizzando carne proveniente da suini allevati al pascolo, la più pregiata;
  3. È un prodotto artigianale.

Il gusto è importante, ma la salute viene sempre prima di tutto. Pertanto, è fondamentale scegliere i migliori prodotti! Scopri quelli di Don Francesco da questo link.

Auguri di Buona Pasqua dalla famiglia di Antica Salumeria del Corso.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PARAGRAFI

SCOPRI ALTRO

ALTRE RICETTE

pasta fredda con salmone e piselli
Ricette
Antica Salumeria del Corso

Pasta fredda con salmone e piselli

La pasta fredda con salmone e piselli è un piatto fresco ed estivo che unisce sapori delicati e freschezza, perfetto per le calde giornate. In

LEGGI DI PIù »
[]