Ricetta segreta per una deliziosa Pastiera Napoletana

pastiera napoletana

Oggi Antica Salumeria del Corso vi svela il segreto per preparare la deliziosa Pastiera Napoletana, un dolce tradizionale della Pasqua napoletana che delizierà il palato di tutti i vostri ospiti.

Come spesso, indicheremo ingredienti e dosi per quattro porzioni. Fra gli ingredienti ecco qualcosa di davvero speciale come la Semola Rimacinata di Grano Duro Molino Careccia.

Ingredienti e dosi per preparare la Pastiera Napoletana.

Ecco cosa vi serve per preparare la Pastiera Napoletana per quattro persone:

  • 300g di Semola Rimacinata di Grano Duro Molino Careccia
  • 500g di ricotta fresca
  • 200g di zucchero
  • 100g di canditi misti
  • Scorza grattugiata di un limone
  • 4 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • Burro q.b. per imburrare la teglia
  • Zucchero a velo q.b. per spolverare in superficie

Procediamo con la preparazione.

pastiera

La preparazione.

Seguite attentamente questi passi per preparare la vostra Pastiera Napoletana:

Seguite attentamente questi passi per preparare la vostra Pastiera Napoletana:

  1. Preparazione della frolla:
    • In una ciotola, mescolate la Semola Rimacinata di Grano Duro Molino Careccia con 150g di zucchero e la scorza grattugiata di limone.
    • Aggiungete 2 uova e lavorate l’impasto fino a ottenere una consistenza omogenea.
    • Avvolgete l’impasto ottenuto in pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  2. Preparazione del ripieno:
    • In un’altra ciotola, mescolate la ricotta fresca con 50g di zucchero, i canditi misti tagliati a cubetti e la vanillina.
    • Aggiungete 2 uova e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo.
  3. Assemblaggio e cottura:
    • Prendete 2/3 della frolla e stendetela con un mattarello.
    • Imburrate e infarinate una teglia da pastiera e rivestitela con la frolla stesa, facendo attenzione a coprire anche i bordi.
    • Versate il ripieno di ricotta sulla base di frolla.
    • Con il restante impasto, create delle strisce e disponetele a grata sulla superficie della torta.
    • Infornate a 180°C per circa 50-60 minuti, finché la superficie sarà dorata.
  4. Decorazione e servizio:
    • Una volta cotta, lasciate raffreddare la pastiera e spolverate la superficie con zucchero a velo.
    • Tagliate a fette e servite la vostra deliziosa Pastiera Napoletana.

L’importanza della scelta degli ingredienti sani.

Scegliere farine prive di glifosato, come la Semola Rimacinata di Grano Duro Molino Careccia, è fondamentale per garantire la qualità e la salubrità degli alimenti che prepariamo. Il glifosato è un pesticida ampiamente utilizzato nell’agricoltura, ma è oggetto di dibattito per i potenziali rischi per la salute umana e l’ambiente.

La Semola Rimacinata di Grano Duro Molino Careccia si distingue per la sua provenienza controllata e per l’assenza di residui di glifosato, come attestato anche in altri siti, offrendo un’alternativa sicura e di alta qualità per la preparazione di piatti tradizionali come la Pastiera Napoletana. Scegliere prodotti di qualità come questo è un gesto di cura verso la nostra salute e il benessere dei nostri cari.

Preparare la Pastiera Napoletana con ingredienti di alta qualità come la Semola Rimacinata di Grano Duro Molino Careccia è un omaggio alla tradizione culinaria italiana e un gesto di amore verso chi avrà il piacere di assaggiarla. Acquista questa farina da questo link.

Buon appetito!

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PARAGRAFI

SCOPRI ALTRO

ALTRE RICETTE

crema di asparagi
Ricette
Antica Salumeria del Corso

Ricetta della crema di asparagi selvatici

Oggi vi presentiamo una deliziosa ricetta primaverile che celebra l’arrivo della stagione: la crema di asparagi freschi. Per ottenere il massimo sapore e beneficio nutrizionale,

LEGGI DI PIù »
[]