Pubblicato il Lascia un commento

Focaccia con la sugna, come prepararla?

La primavera è iniziata da più di due settimane ma siamo ancora alle prese con gli ultimi freddi. Come affrontare questa coda d’inverno? È quello che ci siamo chiesti pensando a quale ricetta proporre per questa settimana. Allora ci sono tornate in mente le serate davanti al camino della nonna da bambini, quando faceva freddo e lo spuntino perfetto era una speciale pizzetta: la focaccia con la sugna!

Oggi la famiglia di Antica Salumeria del Corso presenta una ricetta speciale, nostalgica: i nostri gustosi e salutari prodotti per una morbidissima pietanza.

Ingredienti e dosi per la focaccia con la sugna.

Quello di cui abbiamo bisogno per questa buonissima ricetta è ciò che veniamo a elencare:

  • Un chilo di Semola rimcaninata di grano duro del Molino Careccia;
  • Olio Extravergine di Oliva quanto ne basta;
  • sale quanto ne basta;
  • un panetto di lievito di birra;
  • 200 grammi di sugna.

Abbiamo calcolato la ricetta per quattro persone, ovviamente bisogna tenerne bene conto perché, per quanto la proponiamo con i nostri prodotti, particolarmente sani, la sugna è molto pesante.

Veniamo alla preparazione.

La preparazione.

Setacciate la farina fino a formare la classica montagnetta. Unitevi la sugna, il lievito, quindi il sale e un po’ d’acqua tiepida. Impastate per bene il tutto fino a ottenere un panetto compatto e liscio, che farete lievitare per bene in un luogo caldo.

preparazione focaccia con la sugna

Finita la fase della lievitazione, ungete una teglia e stendete l’impasto; lo spessore dovrà essere non eccessivo, due o tre centimetri circa andranno bene. A questo punto vi resterà soltanto da spennellarare con altro olio la superficie e infornare, a forno caldo, per poco meno di tre quarti d’ora a 200°.

Una ricetta semplicissima e velocissima, uno spuntino eccezionale da servire caldo o freddo, a proprio piacimento.

Perché scegliere la nostra farina?

La Semola rimacinata di grano duro del Molino Careccia non è una semplice farina. Possiamo vantarci di questo prodotto come di una delle sole sei farine in Italia, come attestato da più parti, totalmente prive di glifosato. Questo è un prodotto chimico erbicida, utilizzato in ambito agricolo, tossico per l’uomo.

Ecco dunque il motivo per cui raccomandiamo fortemente il prodotto a tutti.

Antica Salumeria del Corso vi augura buon appetito, come sempre in nome della salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.