Pubblicato il Lascia un commento

Uova di pasqua con granella di pistacchio, come prepararlo?

Niente al mondo rappresenta la Pasqua meglio di un uovo. Oggi noi di Antica Salumeria del Corso vi presentiamo l’Uovo di Pasqua più vicino alla nostra territorialità: Uova di Pasqua con granella di pistacchio, ovviamente con materie prime di grande qualità e lucane come noi.

Con questa gustosissima e dolcissima ricetta vogliamo inoltre fare un doppio augurio ai nostri clienti, un augurio di una vita sempre migliore nel segno del colore verde, come la speranza e il Pistacchio di Stigliano.

Ma veniamo a ingredienti e dosi per preparare questa prelibatezza assoluta.

Uova di Pasqua con granella di pistacchio: ingredienti e dosi.

Necessitiamo davvero di pochissimi ingredienti per preparare questa ricetta, eccoli di seguito:

  • Granella di Pistacchio di Stigliano, quanta se ne preferisce;
  • 150 grammi di cioccolato bianco;
  • 45 grammi di Crema di Pistacchio di Stigliano.

Scopriamo insieme la preparazione, molto semplice per qualcosa di così eccezionale.

La preparazione.

Fate a cubetti il cioccolato bianco e lasciatelo sciogliere finchè, per un 70%, non si sarà liquefatto per bene. Quando sarà così lo allontanerete dalla fiamma e, mescolandolo con una spatola, lo scioglierete del tutto.

Uova di pasqua con granella di pistacchio

Quindi versate nel cioccolato sciolto la crema, mescolando con cura finché il cioccolato non diventerà verde.

Ovviamente avrete bisogno di uno stampo per uova. Nelle cavità verserete un terzo del cioccolato, finchè non otterrete uno strato di qualche centimetro da far rotesare per bene nelle cavità, fino a quando non saranno ricoperte per bene.

Bisognerà far indurire tutto per bene, prima a temperatura ambiente e poi per dieci minuti in frigorifero. Fatto questo si potrà riscaldare ancora un po’ il cioccolato per ripassare nelle cavità un altro strato di crema, rendendo così più spessa la parete dell’uovo. Roteate di nuovo come prima e fate riposare, questa volta per venti minuti, in frigorifero. Solo una volta che il cioccolato sarà indurito per bene, con estrema delicatezza, lo potrete togliere dallo stampo.

A questo punto ci si deve occupare di chiudere l’uovo e guarnire con la granella e, per cominciare, bisogna risciogliere il cioccolato ancora rimasto, che nel frattempo si sarà un po’ raffermato. Create una cintura di cioccolato intorno all’estremità di una delle facce dell’uovo, unite le metà e fate raffreddare: magicamente ecco un uovo di Pasqua!

Spennellate quindi con il restante cioccolato e sbizzarritevi a ricprirlo tutto di granella.

Perché scegliere il Pistacchio di Stigliano?

Questa domanda ha una risposta molto semplice: il Pistacchio di Stigliano è il migliore che potete trovare sul mercato.

Trattasi di un prodotto al 100% italiano, della più grande coltivazione italiana e una delle più grandi in Europa. Questo però non può bastare per sceglierlo, allora vi parleremo di tutti i benefici che apporta questo prodotto.

  1. Abbassa il colesterolo, riducendo i problemi cardiovascolari
  2. È un alimento ricostituente del sistema nervoso e di quello immunitario
  3. Trattasi di un prodotto antiossidante
  4. Ultimo ma non ultimo, secondo uno studio della American Association for Cancer Research Frontiers, il nostro tipo di pistacchio riduce il rischio di insorgenza di tumore al polmone.

Non avere dubbi e scegli, sempre, La Crema e La Granella di Pistacchio di Stigliano per le tue Uova di Pasqua con granella di pistacchio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.