Pubblicato il Lascia un commento

La ricetta salva cena? Eccola!

Arriva sempre quel giorno in cui non sai cosa preparare, a pranzo ma sopratutto a cena, e allora guardi quello che c’è per decidere. C’è un ingrediente che ormai non manca mai nelle case degli italiani, sarà perché è quasi sempre in offerta nei negozi di alimentari: il tonno! Ecco a voi la classica ricetta salva cena, quella veloce da risploverare quando non si sa cosa preparare, ugualmente saporita tuttavia!.

Oggi vi presentiamo gli spaghetti tonno e limone.

Dosi e ingredienti per la perfetta ricetta salva cena.

Come al solito vi presentiamo la ricetta con dosi per quattro persone:

La preparazione.

Per prima cosa, ovviamente, bisogna mettere a bollire la pasta, salandola nella giusta misura. Come detto nella sezione dedicata agli ingredienti potete utilizzare spaghetti della misura che più preferite.

Quindi, in una padella antiaderente, lasciate scaldare l’aglio e il prezzemolo in tre cucchiai di olio; dunque sgocciolate il tonno e mettetelo nella padella, avendo cura di schiacciarlo con una forchetta. Versate il succo di limone e fate cuocere per cinque minuti, approsimativamente. A questo punto eliminate sia l’aglio che il prezzemolo, la pasta dovrebbe essere pronta e potrete scolarla nella padella del tonno, facendola poi saltare a fiamma viva.

Ecco allora il tocco finale, con del prezzemolo tritato, il peperoncino e la scorza di limone grattugiata.

Un’ultima precisazione.

C’è un dettaglio riguardante l’ultima parte della ricetta ma particolarmente importante. Nel grattugiare la scorza dovrete fare molta attenzione a scartare le parti bianche, queste renderebbero troppo amarognola la pasta. Per questo motivo, essendo una ricetta salva cena che di solito deve comportare anche tempi brevi, considerate opzionale la scorza di limone.

La famiglia di Antica Salumeria del Corso vi augura buona cena!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.