Pubblicato il Lascia un commento

Raschiatelli con crema di fave, guanciale, cruschi e mollica

Oggi la famiglia di Antica Salumeria del Corso vi propone una rivisitazione di una ricetta già presentata in precedenza: Raschiatelli con crema di fave, guanciale, peperoni cruschi e mollica in uscita! La differenza sta nel fatto che probabilmente la troverete un po’ più grassa ma forse anche più gustosa.

Come ogni volta non indugiamo e cominciamo con l’elencare tutti gli ingredienti con le dosi per 4 persone:

La preparazione.

Dopo aver messo a bollire l’acqua, salata al punto giusto, per poi calare la pasta, iniziate a dedicarvi al condimento.

Quindi farete friggere sia la mollica che il guanciale, ovviamente separatamente. Al guanciale andrete ad aggiungere la crema di fave. Il salume e la crema andranno fatti saltare per bene assieme ai Raschiatelli, avendo cura di aggiungere un po’ di acqua di cottura per allungare. Una volta che avrete finito sarà il momento di impiattare e solo allora aggiungerete la mollica fritta e i cruschetti fritti.

Come già detto altre volte sarà buona cosa avere cura di scolare la pasta decisamente al dente, così che non vada a perdere il suo gusto.

Trattasi di un primo piatto veloce nella preparazione e gustosissimo al palato, oltre che assolutamente introvabile.

Trattasi infatti di una magnifica ricetta esclusiva dell’Agriturismo Alla Palazzina di Stigliano, che ci ha gentilmemte offerto la ricetta di questa meravigliosa variante. Alcuni degli stessi prodotti, precisamente la crema di fave e il guanciale, sono di produzione propria per cui vi consigliamo vivamente di provare questa ricetta in loco.

Augurandoci che saprete gradire gli squisiti Raschiatelli con crema di fave, guanciale, peperoni cruschi e mollica fritta, auguriamo a tutti voi buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.