Pubblicato il Lascia un commento

Non sai cosa preparare e vuoi un piatto gustoso? Ecco i cavatelli speck e pesto di Pistacchio di Stigliano.

Ormai non esiste un solo ristorante che non abbia nel suo menu un primo a base di pesto di pistacchio. Tuttavia noi di Antica Salumeria del Corso siamo certi che pochi saranno all’altezza dei Cavatelli con speck e pesto di Pistacchio di Stigliano.

In questo piatto la salsa di condimento dolce, accompagnata al salume particolarmente sapido, crea un vortice di sapori sensazionale.

Gli ingredienti

Di seguito riportiamo gli ingredienti per 4 dosi, come al solito:

La preparazione

Tagliate la cipolla, che farete rosolare in Olio Extravergine di Oliva; quindi tagliate lo speck alla julienne e aggiungetelo alla cipolla. Fate cuocere a fiamma viva finchè il salume non è cotto ma facendo attenzione a non farlo seccare troppo.

Mentre mettete a cuocere la pasta aggiungete allo speck e alla cipolla il pesto e un po’ di acqua di cottura. Lasciate cuocere il tutto per cinque minuti, di modo che si amalgami per bene, corregendo con sale e pepe.

Sarebbe buona cosa scolare la pasta al dente, quindi saltatela in padella così che possa condirsi per bene e servitela in tavola.

Prima di farlo però ricordate di aggiungere, in uscita, della Granella di Pistacchio di Stigliano che darà un sapore più fresco e un aspetto più accattivante al piatto.

I cavatelli speck e pesto di Pistacchio di Stigliano sono un piatto sbalorditivo e dal sapore estremamente singolare: siamo certi che vi catturerà così come ha fatto con noi.

Ringraziamo l’Agriturismo Alla Palazzina di Stigliano per averci fornito questa meravigliosa ricetta e auguriamo a tutti i nostri meravigliosi clienti buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.