Pubblicato il Lascia un commento

Orecchiette con il rafano

Quale ricetta preparare con la Pasta di Stigliano? Quando il carnevale è alle porte noi non possiamo avere alcun dubbio a riguardo: oggi presentiamo per tutti i nostri clienti una personale versione delle orecchiette con il rafano.

Prima di tutto spieghiamo, per i non lucani qualora non lo sapessero, cos’è il rafano. Si tratta di una pianta, la cui radice è utilizzata in cucina e fa parte della gastronomia tradizionale lucana. Se intatta, la radice non ha praticamente alcun sapore; tuttavia, una volta grattugiata, sprigiona un sapore piccante molto particolare e decisamente nasale. Come detto, ricopre un ruolo centrale nella cucina della Basilicata, dove viene utilizzato non solo come condimento per la pasta ma anche per preparare la rafanàt, una tradizionale frittata.

Noi di Antica Salumeria del Corso, visti anche i prodotti in vendita sul nostro sito, vi proponiamo le orecchiette con il rafano, come al solito con dosi per quattro persone.

Continua a leggere Orecchiette con il rafano
Pubblicato il Lascia un commento

Salsiccia di Stigliano al sugo

Si sta avvicinando un periodo di festa particolarmente sentito dalle nostre parti, il carnevale. Anche se quest’anno non potremo festeggiarlo a dovere per le strade, causa Covid, a tavola certe tradizioni non possono mancare. Dalle nostre parti, in questo periodo dell’anno, ciò che và per la maggiore sono sauzezz e rafanàt e vi presenteremo, nei giorni che ci separano dal martedì grasso, ricette attinenti. Oggi la famiglia di Antica Salumeria del Corso vi presenta la salsiccia di Stigliano al sugo!

Continua a leggere Salsiccia di Stigliano al sugo
Pubblicato il Lascia un commento

Spaghetti all’amatriciana

Settimane fa parlammo di un piatto tipico laziale, la Gricia. Questo primo storico della cucina italiana, circa due secoli fa, subì un cambiamento dovuto semplicemente al gusto. Una popolazione del Lazio, per il grande apprezzamento che sviluppò per il pomodoro lungo napoletano, decise di aggiungerlo agli ingredienti della Gricia. Fu così che nacque la ricetta che presentiamo oggi: l’amatriciana.

Trattasi di un condimento tipico di Amatrice, noto comune della provincia di Rieti, riconosciuto come Specialità tradizionale garantita dall’Unione Europea.

Come per altri piatti vi presenteremo una ricetta non proprio originale, bensì con un tocco della nostra terra, la Basilicata. I tradizionalisti ci perdoneranno.

Continua a leggere Spaghetti all’amatriciana
Pubblicato il Lascia un commento

Spaghetti alla Gricia

Settimane fa vi parlammo di cioccolatini cacio e pepe, opera del nostro caro amico Marco Barisano, cosa presentarvi dopo se non gli Spaghetti alla Gricia? La Pasta alla Gricia, infatti, è generalmente considerata come una storica evoluzione della cacio e pepe e come la madre dell’amatriciana. Una ricetta, quindi, da considerarsi assolutamente fra quelle storiche della cucina italiana, oltre che romana.

Un primo piatto decisamente semplice, secondo la leggenda nato ad Amatrice, diversi secoli fa, dall’utilizzo dei prodotti che rappresentavano la principale fonte di sostentamento dei pastori: pasta, formaggio, strutto. Quindi è da quì che nacque un piatto talmente simile alla gricia da farci credere che queste siano le sue origini.

Ma veniamo a ingredienti, dosi e preparazione!

Continua a leggere Spaghetti alla Gricia
Pubblicato il Lascia un commento

Cacio e pepe. Nuova, dolcissima formula!

C’è uno dei piatti più famosi della cucina italiana che non può prescindere dal formaggio: la pasta cacio e pepe!

Trattasi, come tutti voi saprete, di un piatto tipico laziale preparato con ingredienti molto poveri, il pecorino romano e il pepe. Questo perché nasce come una ricetta di contadini e pastori, che durante la transumanaza necessitavano di cibo a lunga conservazione. Però noi non siamo in Lazio, non dobbiamo affrontare la transumanza e non dobbiamo cucinare una cacio e pepe; oggi, grazie alla ricetta nata dal genio del pizzaiolo e pasticciere Marco Barisano, vi presenteremo i cioccolatini cacio e pepe!

Continua a leggere Cacio e pepe. Nuova, dolcissima formula!