Sgombro al forno con patate

sgombro al forno con patate

Soprattutto a cena la pasta appesantisce parecchio e capita il bisogno di cucinare qualcosa che sia leggero ma anche nutriente. Sempre con uno sguardo alla salute, abbiamo pensato a un secondo al forno particolare. Il nostro sgombro al forno con le patate, condito con l’inconfondibile Olio EVO Lucano, è una ricetta semplice ma particolarmente saporita.

Alla portata di tutti, unirà le proprietà benefiche del nostro olio all’Omega 3, di cui lo sgombro è particolarmente ricco. Pochissimi passaggi e una cottura di appena venti minuti per preparare un secondo che certamente diventerà fra i vostri preferiti. Veniamo a noi con ingredienti e dosi, come al solito per quattro porzioni.

Ingredienti e dosi per preparare lo sgombro al forno con patate.

Quello di cui necessitiamo per questa ricetta sono i pochi ingredienti elencati di seguito:

  • due sgombri, da circa 300 grammi l’uno, puliti e sfilettati;
  • Olio EVO Lucano BIO del Frantoio Oleario Colangelo;
  • tre patate;
  • uno spicchio d’aglio;
  • sale e rosmarino quanto ne bastano.

Procediamo con la preparazione.

La preparazione.

Come detto, per portare in tavola lo sgombro al forno con patate servono davvero pochi e semplici passaggi. Partiremo dallo sbucciare le patate, affettarle sottilmente e farle bollire per un paio di minuti in acqua salata. Scolate, le faremo intiepidire per pochi minuti prima di disporle sul fondo di una pirofila che precedentemente sarà stata spennellata con dell’olio. Salate il tutto e disponetevi sopra i filetti di sgombro, appoggiando sulle patate la parte con la pelle.

Prenderemo allora una ciotola e verseremo cinque cucchiai di olio, quindi l’aglio e il rosmarino tritati per bene. Mescolato tutto, diamo una spennellata al pesce e cuociamo in forno preriscaldato a 180° e per una ventina di minuti. Lo sgombro al forno con le patate è bello e pronto per essere gustato!

cultivar majatica

Perché quest’olio?

Una grande eccellenza lucana, un’azienda che produce il suo olio da un secolo e rigorosamente nel trappeto di famiglia. Solo procedimenti tradizionali e olive biologiche della pregiatissima qualità Cultivar Majatica! Puoi acquistare quest’olio da questo link!

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PARAGRAFI

SCOPRI ALTRO

ALTRE RICETTE

polpette di ceci
Ricette
Antica Salumeria del Corso

Polpette fritte di ceci con formaggio

Benvenuti nella cucina di Antica Salumeria del Corso, dove oggi vi sveleremo il segreto per preparare delle deliziose polpette fritte di ceci con formaggio. Questa

LEGGI DI PIù »
risotto agli spinaci
Ricette
Antica Salumeria del Corso

Risotto agli Spinaci

Oggi vi guideremo nella preparazione di un delizioso risotto agli spinaci, arricchito con l’olio extravergine di oliva biologico dell’Azienda Agricola Dichiara. Questa ricetta semplice e

LEGGI DI PIù »
rafanata
Ricette
Antica Salumeria del Corso

Rafanata: un assaggio di Carnevale

La rafanata è un piatto tipico lucano carnevalesco che deve il suo nome all’ingrediente principale, il rafano, una radice ampiamente utilizzata nella cucina della Basilicata.

LEGGI DI PIù »
[]