Chiacchiere di Carnevale

chiacchiere di carnevale

Il Carnevale è sempre più vicino e, anche se non si potrà festeggiare come spesso abbiamo fatto in passato, nulla ci vieta di trattarci bene a tavola. Da questa settimana diamo inizio a una serie di ricetta a tema, che possano consentirci di passare momenti divertenti e golosi. Oggi quello che veniamo a presentarvi sono le Chiacchiere di Carnevale, un dolce semplice e che è possibile preparare in diverse maniere.

Veniamo ad elencare ingredienti e dosi di questi allegri e friabili dolciumi.

Ingredienti e dosi per preparare le Chiacchiere di Carnevale.

Pensando di preparare una quarantina di Chiacchiere, quanto ci serve è quello che segue:

  • Mezzo chilo di Fior di Farina di Fattincasa;
  • 50 grammi di burro a temperatura ambiente;
  • 3 uova di media grandezza;
  • 1 tuorlo;
  • vaniglia, sale, lievito e zucchero quanto ne bastano;
  • olio di semi di arachidi;
  • zucchero a velo.

Pochissimi ingredienti per una ricetta gradita proprio a tutti, veniamo a noi con la preparazione.

chiacchiere di carnevale

La preparazione.

La prima cosa da fare per preparare le Chiacchiere di Carnevale sarà setacciare la farina con il lievito e versarla in una planetaria. A questi bisognerà poi aggiungere lo zucchero, il sale e le uova (che avrete sbattuto); per chi lo gradisce, anche un goccio di grappa. Tutto andrà lavorato per bene fino a ottenere un impasto ben omogeneo.

Il passo successivo sarà unire all’impasto la vaniglia e il burro, dunque continuare a impastare per un buon quarto d’ora fino ad avere un impasto che sia malleabile. Allora trasferitelo su un piano e lavoratelo fino a farne una pagnotta da far riposare mezz’ora. Dopo di ciò la dividerete in parti uguali da 150 grammi circa, per occuparvene una parta per volta. Appiattitele, infarinatele e stendetele per bene, tenendo a mente che ogni foglio di impasto dovrà essere alto massimo due millimetri. Muniti di rotella a taglio smerlato, sagomate le tipiche striscioline e non appena l’olio di arachidi sarà pronto per friggere, iniziate a immergere le Chiacchiere di Carnevale.

Le scolerete su della carta assorbente e, quando saranno fredde, le potrete servire cosparse di zucchero a velo. Ora saranno pronte da consumarsi.

Che farina scegliere?

Il prodotto che consigliamo è il Fior di Farina di Fattincasa. Trattasi di una farina di tipo 0 perfetta per biscotti e dolci, italiana al 100% e precisamente della Basilicata. Volete provarla? Eccola acquistabile a questo link.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PARAGRAFI

SCOPRI ALTRO

ALTRE RICETTE

polpette di ceci
Ricette
Antica Salumeria del Corso

Polpette fritte di ceci con formaggio

Benvenuti nella cucina di Antica Salumeria del Corso, dove oggi vi sveleremo il segreto per preparare delle deliziose polpette fritte di ceci con formaggio. Questa

LEGGI DI PIù »
risotto agli spinaci
Ricette
Antica Salumeria del Corso

Risotto agli Spinaci

Oggi vi guideremo nella preparazione di un delizioso risotto agli spinaci, arricchito con l’olio extravergine di oliva biologico dell’Azienda Agricola Dichiara. Questa ricetta semplice e

LEGGI DI PIù »
rafanata
Ricette
Antica Salumeria del Corso

Rafanata: un assaggio di Carnevale

La rafanata è un piatto tipico lucano carnevalesco che deve il suo nome all’ingrediente principale, il rafano, una radice ampiamente utilizzata nella cucina della Basilicata.

LEGGI DI PIù »
[]