Pubblicato il Lascia un commento

La ricetta del sanguinaccio, come prepararlo?

In Basilicata, e in diverse altre regioni, c’è un dolce stagionale che in questo periodo dell’anno spopola, ci riferiamo al sanguinaccio. In ogni località la cosa cambia un po’, ad esempio a Napoli eccolo in una zuppiera, dove immergere le chiacchiere; dalle nostre parti invece, la ricetta del sanguinaccio prevede la preparazione di una torta con il famoso ripieno al cioccolato.

Ovviamente sono passati gli anni in cui uno degli ingredienti fondamentali era il sangue fresco di maiale, per cui proporremo una versione moderna, senza sangue. Veniamo alla presentazione degli ingredienti.

Ingredienti per la ricetta del sanguinaccio.

Innanzitutto dovrete preparare la crostata, per cui vi serviranno questi prodotti:

  • 300 grammi di Fior di Farina di Fattincasa;
  • 100 grammi di zucchero;
  • un paio di uova;
  • 80 grammi di olio di semi;
  • 2 cucchiai piccoli di lievito in polvere;
  • mezza buccia di limone.

Per quanto riguarda la crema, invece, necessiterete dei seguenti:

  • mezza buccia d’arancia;
  • 180 grammi di zucchero;
  • 100 grammi di cioccolato fondente;
  • 50 grammi di amido di mais;
  • 100 grammi di cacao;
  • mezzo chilo di latte intero;
  • 150 grammi di nocciole e mandorle;
  • 20 grammi di burro;
  • cannella in polvere quanta ne basta;
  • vaniglia in polvere quanta ne basta;
  • liquore Strega quanto ne basta.

Veniamo alla preparazione.

ricetta del sanguinaccio

La preparazione.

Partiamo dall’impasto. Tritate la buccia di limone e amalgamate con lo zucchero, aggiungete le uova, l’olio di semi, il lievito e un pochino di sale. Mescolate per bene e aggiungete la farina, per cui se lo riterrete opportuno mescolerete ancora un po’. Una volta montato, non dovrete fare altro che dividere l’impasto in due parti e stenderlo con il mattarello.

Fatto questo potrete dedicarvi al pezzo forte della ricetta del sanguinaccio, ovvero il ripieno della torta.

Tritate la frutta secca e poi mettetela da parte; quindi fate lo stesso con la scorza d’arancia e mescolate con il cioccolato in pezzetti, frullando per bene. Quindi aggiungete il latte, lo zucchero, il cacao, l’amido, gli aromi e il burro. Tutto deve cuocere a 90° finchè non si addensa. A questo punto la crema dovrà raffreddare, allora aggiungerete la frutta secca e il liquore.

Giunti qui, non dovrete fare altro che riempire la pasta e infornare a 180° per quaranta minuti circa. Quando sarà pronto aspetterete che freddi per poterlo consumare.

Perché il nostro Fior di Farina e non una qualunque farina per dolci?

Fior di Farina di Fattincasa è una meravigliosa farina di tipo 0. Si tratta di un prodotto italiano al 100% BIO, per cui sono stati scelti soli grani lucani ed è l’ideale per torte e biscotti. Un prodotto sanissimo e molto gustoso, ideale per i nostri clienti.

Antica Salumeria del Corso vi augura buon dessert!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.